Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Classici contro

Valutazione attuale: 1 / 5

Stella attivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il Liceo R. Settimo partecipa per la seconda volta a Classici Contro, iniziativa ideata e promossa da Alberto Camerotto e Filippomaria Pontani dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, per raccontare i classici e la loro attualità, attraverso azioni che mettono in campo la scuola e la società civile, intersecando l’oggi e le sue contraddizioni con il passato e l’acutezza del suo pensiero.


Il tema di quest’anno è “Anthropos, diritti e doveri dell’uomo”, “l’uomo come “misura di tutte le cose”, l’uomo come “la cosa più tremenda”, l’uomo come centro saliente di ogni pensiero e di ogni arte; ma anche l’uomo travolto dalla moira, dalle decisioni degli dèi, dalle proprie passioni”, come ribadisce lo spunto da cui parte la riflessione.

Tra le attività, previste nell’ambito di Classici contro che si svolgeranno nei giorni 22 e 23 Maggio 2019, la messa in scena al Teatro Regina Margherita (ingresso libero) “Alcesti” da Euripide, dramma riscritto, corrotto e diretto da Rosario Palazzolo che ha visto nell’eroina una donna contemporanea che obbliga i nostri studenti ad una riflessione profonda sulla natura dell’amore.

PROGRAMMA